Coronavirus, governo lavora a test per rientri da Grecia e Spagna | 10 lombardi positivi dopo vacanza in Croazia

Rated: , 0 Comments
Total hits: 17
Posted on: 08/12/20

Dieci lombardi positivi dopo il rientro dalla Croazia - Tre ragazzi di Lodi e 7 di Brescia sono risultati positivi al Covid dopo una vacanza sull'isola di Pag, in Croazia. I bresciani hanno fatto rientro in Italia lunedì, mentre i lodigiani, a oggi asintomatici, erano in una compagnia di 150 giovani, soprattutto studenti, alcuni dei quali sono stati male al rientro in Italia, dopo essere stati in Croazia dal 25 luglio al primo agosto scorso. L'Ats di Milano è al lavoro per cercare di avere chiara la mappa del contagio. Intanto, a Lodi diverse persone che stavano per partire per Ferragosto proprio per la Croazia stanno cercando di disdire la vacanza. 

 

Possibile quarantena per chi arriva dalla Croazia - Il governo prepara ordinanze per tenere sotto controllo i rientri da Paesi a rischio. La quarantena per ora è prevista solo in caso di positività. Ma proprio la Croazia, come dimostrano gli ultimi casi e focolai, è sotto la lente di ingrandimento e non è escluso che il governo decida di disporre l'isolamento per chi ritorna proprio da lì.  L'isolamento di 14 giorni è già in vigore per chi proviene dall'area extra Schenghen e anche da Romania e Bulgaria, così come previsto dall'ordinanza del ministro Roberto Speranza del 24 luglio. 

 

La replica del tour operator - "In riferimento al caso dei ragazzi positivi tornati dall'isola di Pag, ci teniamo a precisare che noi abbiamo operato nel pieno e totale rispetto del protocollo, prima e dopo". Marco Capacchietti, ad di Sand Viaggievento che ha organizzato i viaggi in Grecia e Croazia per maturandi dai quali diversi giovani sono tornati positivi. "Abbiamo utilizzato i servizi di una storica azienda di autotrasporti bresciana che da oltre 30 anni offre i propri servizi a migliaia di viaggiatori in tutto il mondo, non certo una "low cost". Il responsabile del tour operator bresciano ha poi spiegato: "Nessuno però può controllare il comportamento del cliente una volta che è in vacanza ed è libero di comportarsi come meglio crede nei giorni di permanenza all'estero". 

 



>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?