Coronavirus, l'appello social di Fiorello: "Che bello stare a casa, che brutta cosa gli aperitivi"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 69
Posted on: 03/09/20

 

Per combattere il coronavirus, bisogna restare a casa. Questo è l'appello unico lanciato da più fonti. Per chi non fosse ancora convinto dalle istituzioni, anche i vip provano a convincere i cittadini a non uscire. Tra questi Rosario Fiorello, che sul proprio profilo Instagram, ha lanciato un simpatico appello: "Ciao da Fiorello, come state ragazzi' Tutto bene'", ha detto lo showman dal divano di casa sua. "E allora, ho un'idea per tutti noi: visto il periodo, ma perché non stiamo un po' a casa' Tutti a casa' Guardate che è bello. Che è 'sta roba' Andare in giro a fare gli aperitivi, a fare le feste, a trovarsi in trenta, quaranta amici tutti insieme appiccicati a meno di un metro di distanza... che brutta cosa!"

 

Fiorello ha poi proposto delle idee per impegnare il tempo libero tra le mura domestiche: "Invece a casa si riscoprono giochi nuovi. Potete giocare e Monopoly, a Risiko, al mimo dei film, potete fare il karaoke, divertirvi con i vostri genitori, i vostri parenti". Poi, l'appello vero e proprio: "State a casa che è meglio, evitiamo di uscire in questo periodo! Si sta tanto bene sul divano, guardate come sto sereno io... fai come me: resta a casa".



>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?