L'olio al cannabidiolo nella tabella dei medicinali: è considerato uno stupefacente

Rated: , 0 Comments
Total hits: 107
Posted on: 10/17/20

Il Cbd, o cannabidiolo, è il principio attivo della cannabis universalmente riconosciuto dalla medicina e dall'Oms come sostanza non psicotropo, e contenuto anche nella cannabis light, insieme al Thc. Il principio è stato considerato, a seguito dell'approvazione della vendita dell'Epidiolex, come un principio farmacologico da parte dell'Unione Europea. Ciò che resta da capire è se la decisione cadrà sul Cdp in generale, mettendo così fine alla vendita libera della cannabis light, o se verranno stabilite delle soglie entro le quali venderlo liberamente.

Sempre nella giornata del 15 ottobre, il direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna ha emanato il divieto di vendere infiorescenze, oli e prodotti derivati dalla canapa sativa

Il decreto poi recita: "Attualmente è in corso di valutazione presso l'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) una richiesta di autorizzazione all'avvio della commercializzazione di un medicinale, in soluzione orale contenente cannabidiolo, che ha già ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio centralizzata da parte dell'European Medicines Agency (EMA) e che lo stesso medicinale è controllato attraverso un programma di uso compassionevole, notificato all'AIFA, per i pazienti in trattamento con sindrome di Dravet e sindrome di Lennox-Gastaut".



>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?