Saluto romano a un funerale, aperta un'inchiesta esplorativa

Rated: , 0 Comments
Total hits: 9
Posted on: 09/23/22

 

 

"Una bufera del tutto ingiustificata, inutile, esagerata e strumentalizzata a fini politici". Così Romano La Russa ha commentato le polemiche. "Lui ha sempre fatto politica, era un combattente, il suo ultimo pensiero era di essere salutato davanti alla sua vecchia sede a modo suo, cioè con il rito militare del presente", ha spiegato La Russa.

 

 

"Mio cognato - ha aggiunto - era un vecchio commilitone a cui suoi 15 vecchi amici hanno voluto porre l'ultimo saluto così come sarebbe piaciuto a lui. Fine. Lungi da ogni pubblicità e propaganda fascista. Me ne duole se è apparso così e se qualcuno si è ritenuto offeso mi spiace ancora di più".

 

Salvini: "Romano La Russa se lo poteva risparmiare" - "Io quando vado a un funerale prego e non alzo il braccio teso. Sicuramente se la poteva risparmiare". Così il leader della Lega Matteo Salvini. Ai giornalisti che a Milano gli hanno chiesto se l'assessore regionale lombardo si dovrà dimettere, Salvini ha risposto che "il governatore Fontana farà le sue scelte, mi sembra veramente qualcosa di cui l'Italia non ha bisogno. Quando uno va in chiesa prega, stringe la mano nel segno della pace, non alza il braccio teso. Questo è evidente".



>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?